Rossitto: In Chiesa vedo il talento, quando vedo lui penso a Rui Costa o Antognoni

Come caratteristiche è come il padre, Enrico era impressionante e in carriera ha ottenuto meno di quanto meritasse

Ha parlato dai microfoni di Radio Fiesole, Fabio Rossitto, in merito al momento dei Viola. Queste le sue parole:

“E’ il momento migliore per affrontare il Napoli perché la sconfitta con la Juve ha lasciato il segno e se non vince neanche stasera si può parlare di crisi. In Chiesa vedo il talento, quando vedo lui penso a Rui Costa o Antognoni, cioè una bandiera, un talento vero. L’anno scorso ero a Palermo e ho potuto vederlo in campo, ha qualità eccezionali e spero possa restare in maglia viola a lungo. Come caratteristiche è come il padre, Enrico era impressionante e in carriera ha ottenuto meno di quanto meritasse. Federico è già molto maturo. Federico Chiesa bandiera della Fiorentina? Conoscendo Enrico, Federico può essere la bandiera perché tutta la famiglia è molto attaccata e Firenze e Enrico ama la Fiorentina. Servirebbe un Chiesa alla Totti. Mi piacerebbe allenare nelle giovanili della Fiorentina perché in ĺl c’è tanto talento, speriamo che sia un possibile un giorno”.

Credits foto mondoudinese.it

Di | 2017-12-06T18:21:54+00:00 6 dicembre 2017|