Graziani: Babacar meglio di Simeone che vedo più come seconda punta

Servirà levarsi dalle scatole i Vitor Hugo e Zekhnini, giocatori che non giocano perché non sono congeniali a Pioli

Ciccio Graziani, l’ex attaccante viola è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare della situazione in casa Fiorentina:  

Come centravanti sono più per Babacar perché Simeone lo vedo come seconda punta, si fa preferire per come gioca magari. Io per esempio facevo la seconda punta con Pruzzo, ma non è che non segnassi ugualmente di testa. L’argentino è più veloce, rapido, scattante, per cui se potessero giocare insieme andrebbe a girare intorno al compagno. Il mercato? Servirà levarsi dalle scatole i Vitor Hugo, gli Zekhnini, giocatori che non giocano perché non sono congeniali a Pioli; la linea d’azione di Corvino dovrebbe essere quella di liberarsi dei giocatori superflui per prenderne qualcuno più funzionale. Se la Fiorentina non dà via qualcuno di quelli che pesano, poi come fa Corvino a fare mercato? Di Sanchez non mi libererei perché quando manca Badelj è lui il sostituto. Saponara? Io ne ho perso le tracce ormai. Potrà giocare con la Sampdoria in Coppa Italia ma se si mettono in campo quelli che hanno giocato poco e poi va male? Io penso che invece la Coppa Italia debba diventare un impegno serio, se fossi la Fiorentina me lo darei come obiettivo”.

Credits foto casentinopiu.it



Di | 2017-12-06T14:59:16+00:00 6 dicembre 2017|